occasione per un esame di...creatività.

Pam ha fatto un annuncio su SCC, che riguarda un cambiamento importante qui l'annuncio in questione;
per me, dato che il blog mi serve per archiviare anche i miei pensieri e le mie riflessioni, giunge l'ora di mettere nero su bianco alcuni pensieri.
Fare parte dell'ultimo DT di SCC è stato bellissimo ed entusiasmante - quando mi è stato proposto di entrarvi ero al settimo cielo e ho intrapreso l'avventura insieme a un team di fantastiche creative con tantissimo entusiasmo, ma il 2012 è stato l'anno del matri, e come si sa, un matrimonio è già impegnativo quando non ci metti lo zampino handmade, figuriamoci quando si cerca di fare tutto il possibile a proprio modo..
e io, sono una persona dai gusti semplici, ma ..semplici come dico io :), chi mi conosce lo sa!
Per questo genere di cose sono molto esigente, lo sono prima di tutto nei confronti di me stessa, lo sono sempre stata, sin dalla fanciullezza della mia formazione creativa e non solo (uno dei miei professori di figura disegnata mi chiamava Penelope, perché non mi accontentavo mai!); quindi mi vedo da questo costretta ad ammettere che se per quanto riguarda il matri (che a parte qualche piccola, inevitabile, imperfezione), tutto è venuto come lo volevamo, per lo scrap and Co. in generale, per quanto ce l'abbia messa tutta, non posso che riconoscere quanto in parte ne abbia risentito.
Non posso infatti dirmi soddisfatta di tutti i LO, card ecc..postati e questo mi sprona a riprendere con maggiore entusiasmo con questo nuovo anno!
Un'altra domanda che mi faccio spesso è se ho uno stile riconoscibile..a volte mi sembra di si, a volte invece no..ma questo dipende forse dal fatto che ogni cosa che faccio è espressione del mio stato d'animo, del mio gusto..o risultato di qualche esperimento ( un capitolo a parte va dedicato alle full immersion "misonoridottaall'ultimomacitengotantissimo"...di solito l'adrenalina e la scarsità di tempo funzionano bene con me, a volte ridursi all'ultimo porta buoni frutti, e questo l'ho imparato annissimi fa da Guareschi, ma questa è un'altra storia!) e mi piace sia così - mi vengono in mente i libri della Kinsella ..un conto è ritrovare elementi e caratteristiche nei suoi libri "autonomi" La regina della casa,  Sai tenere un segreto?, ecc.  un conto è l'esasperante effetto "fattoconlostampino" della serie I love shopping ...

Mi piace coltivare le mie passioni, per me sono sempre state importanti e hanno sempre rappresentato un'importantissima ancora di salvezza; quest'anno lo intraprendo quindi con una cicciosissima agenda creativa alla mano e con l'intenzione di riprendere altre passioni temporaneamente abbandonate (una fra tutte lo studio delle mie materie preferite).

Sperando che ci sia sempre, per chi lo desidera, spazio per la creatività e per coltivare le proprie passioni, chiudo il mio monologo.

Silvia

Commenti

  1. Bel post silvia!
    W la creatività e la passione che ci mettiamo!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari