giovedì 21 novembre 2013

..esiste qualcosa di più bello...

..delle buste sorpresa?
Io, classe 1976, ho avuto l'infanzia costellata da queste meraviglie piene di cianfrusaglie e sconosciuti giornaletti di serie B, che, complici poche lire, una compiacente edicola e una ancor più compiacente mamma :-), bastavano a illuminare la giornata..soprattutto, once a week, nelle estati anni'80, i venerdì passati alla Forza e Coraggio (alzino la mano eventuali Milanesi che sanno di cosa parlo :-)), con due compagne di gioco e una buca per la sabbia (felice periodo ante-siringhe...).
Ricordi bellissimi, anche se tristi in un certo senso, perché la persona specialissima che si andava a trovare, oltre alle cuginette..da poco non c'è più e ancora non me ne capacito..
Una delle persone attorno alle quali il mio mondo in quegli anni girava..la persona che adori  e che ti capisce più di mamma e papà..

anyway, non era prevista questa incursione nelle mie malinconiche memorie..

anzi, il post era per parlare di allegre goodie bags, versione craft e nobilitata delle buste sorpresa ( o almeno così è come le intendo io), e in particolare di quella da me preparata come prototipo per una felicissima occasione



e di altre bellissime idee delle mie colleghe del DT ASI - correte a vedere!

E, sorry ancora per la malinconia...


1 commento:

  1. Di cosa ti scusi? É bello avere dei ricordi speciali, anche quando sono dolci/amari :-)

    RispondiElimina